Valutazione della qualità dei codici a barre
Valutazione della qualità dei codici a barre

Valutazione della qualità dei codici a barre

Tipi diversi di supporti possono richiedere impostazioni diverse per l'intensità. In questa sezione viene illustrato un metodo semplice ma efficace per determinare l'intensità ottimale per la stampa di codici a barre conformi alle specifiche.
Durante l'autotest tramite il pulsante FEED (AVANZAMENTO), le etichette vengono stampate con impostazioni di intensità diverse a due velocità di stampa diverse. L'intensità relativa e la velocità di stampa sono riportate su ogni etichetta. I codici a barre su queste etichette possono essere classificati secondo lo standard ANSI per verificare la qualità di stampa.
Durante questo test, una serie di etichette viene stampata a 2 ips e un'altra serie a 6 ips. Il valore dell'intensità inizia da tre impostazioni inferiori rispetto al valore di intensità corrente della stampante (intensità relativa pari a -3) e aumenta fino a quando l'intensità non supera il valore corrente di tre impostazioni (intensità relativa pari a +3).
  1. Stampare un'etichetta di configurazione per ottenere le impostazioni correnti della stampante. Vedere Etichette di configurazione.
  2. Spegnere (O) la stampante.
  3. Accendere (I) la stampante tenendo premuto il pulsante
    FEED
    (AVANZAMENTO). Tenere premuto
    FEED
    (AVANZAMENTO) fino a quando non si spegne la prima spia del pannello di controllo.
    La stampante stampa una serie di etichette a varie velocità e con impostazioni di intensità inferiori e superiori rispetto al valore indicato sull'etichetta di configurazione.
    Etichetta di prova tramite il pulsante FEED (AVANZAMENTO)
  4. Esaminare le etichette di prova e individuare quella con la migliore qualità di stampa per l'applicazione. Se si dispone di un verificatore di codici a barre, utilizzarlo per misurare barre/spazi e calcolare il contrasto di stampa. Se non si dispone di un verificatore di codici a barre, controllare visivamente o utilizzare lo scanner di sistema per scegliere l'impostazione di intensità ottimale in base alle etichette stampate in questo test automatico.
    Valutazione della qualità dei codici a barre
    Aspetto
    Descrizione
    Etichette troppo scure
    Queste etichette sono abbastanza evidenti. Potrebbero essere leggibili, ma non conformi alle specifiche.
    • Le normali barre del codice a barre aumentano di dimensioni.
    • I vuoti all'interno di caratteri alfanumerici piccoli possono riempirsi di inchiostro.
    • Tra le barre e gli spazi del codice a barre ruotato non c'è quasi interruzione.
    Etichette leggermente scure
    Queste etichette non sono evidenti quanto quelle troppo scure.
    • Il codice a barre normale è conforme alle specifiche.
    • I caratteri alfanumerici piccoli sono pesanti e potrebbero risultare leggermente pieni.
    • Gli spazi del codice a barre ruotato sono ridotti rispetto al codice conforme alle specifiche e potrebbero renderlo illeggibile.
    Etichette conformi alle specifiche
    La conformità alle specifiche di un'etichetta può essere confermata solo da un verificatore, ma dovrebbe presentare alcune caratteristiche visibili.
    • Il codice a barre normale presenta barre complete e uniformi con spazi chiari e distinti.
    • Il codice a barre ruotato presenta barre complete e uniformi con spazi chiari e distinti. Sebbene possa sembrare di qualità inferiore rispetto al codice a barre leggermente scuro, questo codice a barre è conforme alle specifiche.
    • I caratteri alfanumerici piccoli risultano completi sia nello stile normale che in quello ruotato.
    Etichette leggermente chiare
    Le etichette leggermente chiare sono talvolta preferibili a quelle leggermente scure per i codici a barre conformi alle specifiche.
    • Sia i codici a barre normali che quelli ruotati saranno conformi alle specifiche, ma i caratteri alfanumerici piccoli potrebbero non essere completi.
    Etichette troppo chiare
    Queste etichette sono evidenti.
    • Sia i codici a barre normali che quelli ruotati hanno barre e spazi incompleti.
    • I caratteri alfanumerici piccoli sono illeggibili.
  5. Prendere nota del valore dell'intensità relativa e della velocità di stampa riportati sull'etichetta di prova migliore.
  6. Aggiungere o sottrarre il valore dell'intensità relativa dal valore dell'intensità specificato sull'etichetta di configurazione. Il numero risultante rappresenta il valore dell'intensità ottimale per una specifica combinazione di etichetta/nastro e velocità di stampa.
  7. Se necessario, modificare il valore dell'intensità impostando quello riportato sull'etichetta di prova selezionata.
  8. Se necessario, modificare la velocità di stampa impostando quella riportata sull'etichetta di prova selezionata.